Home > lavorazione > ESPERIENZA IN CORTILE

ESPERIENZA IN CORTILE

Era il 25 Marzo 2010  quando noi della classe 5° B durante l’ ora di geografia in particolare dopo aver finito di fare la verifica sulla Toscana, siamo scesi in cortile per praticare una attività di scienze.

Quando siamo arrivati in giardino il maestro Aldo ci ha detto che dovevamo camminare per alcuni minuti, soli, cercando di tenera allerta i nostri sensi per cogliere tutti i rumori, i profumi e qualsiasi altra sensazione che il nostro corpo potesse percepire.

Trascorsi questi minuti il maestro Aldo ci ha riuniti e ha acceso il suo computer per raccogliere tutti i dati ralativi alla nostra esperienza .

Il risultato è stato che per ogni senso sono state  raccolte le seguenti sensazion

TATTO= la freschezza, soffice, liscio, ruvido, pane, duro, caldo e morbidezza.

OLFATTO= odore dell’ erba, friabilità, profumo delle viole, odere del latte e del pane, il profumo del vento di primavera e l’ odore dell’ asfalto che si scalda.

VISTA= luminosità intensa, colori, movimenti, oggetti, forme edettagli.

UDITO= canto degli uccelli, fruscio del vento, rumori meccanici, musica, sirena, voci, fruscio delle foglie e passi.

GUSTO= sapore del pane e del latte.

GIADA

Categorie:lavorazione
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: